Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic


Cala il sipario
a un lungo sonno s’avvia
natura dorme

(haiku)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
sabato 10 febbraio 2007

Maschere...





Ambigue coperture


di volti e di anime,


balli sordi di vite


appese a fili mossi da


inique attrattive…


Osservare


i limiti del tempo


che beffardo ci mostra


sorgenti ineffabili…


Mostrati ancora


alla mia vista


con ineluttabile e seducente


 forza ammaliatrice e,


assaporandoti, finalmente


udrò il tuo richiamo


(sensuale)…



 Maschere dietro le vetrine


mi fanno cenno:


mani vuote chiudono,


in un pugno, emozioni


di sempre e sfuggevoli illusioni…


In un sol giorno,


Carnevale, ogni scherzo vale:


è una cantilena tediosa


Ma sarà poi vero?


Non siamo tutti delle maschere?


Sì, maschere…


travestimenti occulti


di volti esangui e colorati…


attimi persi  nei labirinti


della mente,


trascinando immani ombre


di noi stessi!



Rosemary


29 commenti:

Rosemary3 ha detto...

A volte sì, siamo maschere... perchè la vita ad ogni passo ce ne ha presentata una per non apparire fragili o semplicemente per sopravvivere.

Stupenda Ros...bravissima!


Duna2000


Rosemary3 ha detto...

brava Rosemary! Hai fatto il sunto della paura di mostrarsi per quello che si è.

Eccellente :-)


Melarea

Rosemary3 ha detto...

dovrebbero divertire... io nutro una ripulsione verso le maschere e chi le indossa. Specie se queste diventano un tutt'uno con la pelle che coprono. Manuela


Anake

Rosemary3 ha detto...

E se magari a carnevale per un giorno ce le levassimo le maschere?

Complimenti Rosy, versi bellissimi dettati da un'anima estremamente sensibile.

:-))




Diana1


Rosemary3 ha detto...

Parole vere le tue...chi di noi non ha mai indossato la maschera senza che fosse carnevale?


Intensa...brava :)


LIA!


angelvenus

Rosemary3 ha detto...

bella riflessione...

un abbraccio Gio


SempreGio


Rosemary3 ha detto...

siamo nel mondo dell'apparire quindi maschere in abbondanza. decideremo via facendo che il mondo va a rotoli con tutte queste finzioni e finalmente ognuno baderà più all'essere che all'apparire.

brava


ariadipoesia


ambradorata ha detto...

Io odio le maschere forse perkè siamo costretti ad averne sempre una ? i versi sono bellissimi ...un abbraccio

Rosemary3 ha detto...

Ha ragine Diana.Per questo carnevale togliamoci tutti la maschera che indossiamo ogni giorno,per mostrare a noi stessi chi siamo veramente.Ma forse stenteremo a riconoscerci.Bella l'idea,bella la poesia.Complimenti...


Daishonin


Rosemary3 ha detto...

Riflessione profonda la tua cara Rosy...mi sa che ognuno indossa sempre qualche maschera...e non solo per carnevale.

un bacio

Dali


StregaLunare


Rosemary3 ha detto...

Il gioco delle maschere ci riguarda tutti. Anche non volendo si indossano maschere diverse a seconda della convenienza.

Anche un pensiero riferito in modo da non ledere, è una maschera.


Bella Ros, fa riflettere.


StreGattaBlu


Rosemary3 ha detto...

..ma chi siamo veramente...a volte la risposta fugge anche a noi.....titty


neraorchidea


Rosemary3 ha detto...

Complimenti Rose, bellissima poesia densa di inebrianti sensazioni sul vero significato da dare al carnevale.


albertoteodori


Rosemary3 ha detto...

Bellissima!!!!!!!! Grande Rosy, mi piace moltissimo. Il tuo poetare è ormai di vero livello.


grisby6043


Rosemary3 ha detto...

Attori e maschere sono richiesti.Senza paura mostriamo ciò che si può,ma non di più sennò ci derubano.

Forse il senso del carnevale è questo:la fiducia.

Ciao Rosemary


alifranca


Rosemary3 ha detto...

Purtroppo saremo sempre circondati da maschere artificiali, da non confondere con le maschere "sociali".

Come ho scritto tempo fa in un altro commento, essere se stessi è l'unica cosa che non è diventata moda.


xxnecrodaimonxx


Rosemary3 ha detto...

[le maschere ahimè ci saranno sempre,noi dobbiamo rimanere a volto scoperto,almeno noi]


Morfea77


zandegu2 ha detto...

Forse dietro le maschere cerchiamo solo noi stessi..


Gioco con te, me e Gibran .


E vorrei trasportarti là dove è veramente la mia casa,

viaggio del mio risveglio,

a toccare il nudo fisico dei sogni.

Dove sono insieme bambino e uomo e forte vecchio,

senza alcun tempo e luogo.

Dove tu possa sentire il profumo

di fuochi di legna e di fiumi,

di orizzonti e di cieli

di un azzurro sconfinato

e profondo,

e nuvole

di campi di grano maturo,

di montagne coperte di boschi e,

lontano,

la linea del mare.

Là dove io sono il mio segreto più profondo

dove il soffio della vita è nella luce del sole

e la mano della vita è nel vento.

Là dove oggi non è che il ricordo di ieri

e il domani non è che il sogno di oggi.

E tu sei il mio senso

e questo attimo

il mistero svelato.

ArepoSator ha detto...

Io preferisco da sempre essere senza maschere ed inutili accessori...!


Un bacio

Gianni

gianpi47 ha detto...

La nostra maschera, quella che tutti i giorni portiamo per nascondere i nostri veri desideri purtroppo non possiamo mai levarcela e questo ci porta a nasconderla. Solo allora le nostre parole saranno sincere. Ciao

baronerosso1 ha detto...

...maschere viste,sentite e vissute con gli occhi e la mente del Poeta... coperti e nascosti approfittiamo per non essere noi stessi fingendo di essere altri...per un po' si vive camuffati dei sogni, dei sorrisi, dei pianti...del nostro immaginario...Poesia ammirevole...

tuttominuscolo ha detto...

una maschera per la tristezza, una gioia, una per il lavoro... e così via.


faccio prima a tenermi la faccia mia!

davedomus ha detto...

Le maschere nascondono la mimica del volto, nascondono quelle parole che non si dicono...quello che non vogliamo dire e che diciamo...

bei versi... bell'anima...

Migratore ha detto...

Particolarmernte bella questa tua, l'apprezzo per la descrizione, per gli ambienti che fai rivivere, le paroli che regali.


Complimenti. Un sorriso.

Rosemary3 ha detto...

bella e articolata la tua ..

maschere di un attimo..

maschere di un ora..

maschere di un giorno..

maschere di una vita..


maschera che cerca sensazioni e porta all'origine delle nostre scelte

delle nostre difese posizioni..


il carnevale simboleggia la libertà delle nostre gesta con una maschera che assume finalmente il suo ruolo..

un animoso carnevale a te...

ciao mao


matris

Rosemary3 ha detto...

..maschere per sempre..molto bella...titty


neraorchidea


Rosemary3 ha detto...

sei bravissima complimenti


ambradorata


Rosemary3 ha detto...

Bellissima questa tua... una delle tue piu' intense che abbia avuto il piacere di leggere


un abbraccio Gio


SempreGio


Rosemary3 ha detto...

Purtroppo molti portano una maschera ogni giorno dell'anno...difficile ormai trovare la sincerità e l'onestà negli sguardi...

Bellissima!

Un abbraccio.


Dany


Posta un commento