Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic


Estro ed ebbrezza
elargisci esternando
eleganti eros

Esplodi emozionando
elettrizzante estate

(tanka)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
sabato 4 ottobre 2008

La vinnigna (La vendemmia)


 Sutta la pergula
matura è già la racina:
pronta è la vinnigna...
Lu çiauru di mustu
si sparti nê tinnedda:
aria di festa è pi la çiurma... 
La viddanedda canta 
d'amuri 'na canzuna: 
chiama lu zzitu ca di focu adduma... 
Chi çiauru 'nto bbàgghiu 
fa sta terra! Mustarda e cudduredda
già sunu 'nta scutedda!
~ 



Sotto la pergola


è già matura l'uva:


pronta è  la vendemmia...


Il profumo di mosto


si spande tra i tini:


festosa è l'aria tra i vendemmiatori...


La contadinella canta


una canzone d'amore:


richiamo per l'innamorato che arde per lei...


 Che profumo nel cortile


si sente: mostarda e cavatelli


già bollono nel mosto!


~ 
 


*) cuddureddi = sono preparati con pasta impastata alla quale si dà la forma quasi di gnocchetti e cotta nel mosto.


Cortesemente inserire nei commenti immagini piccole, altrimenti il template va fuori asse...


Grazie...



 

27 commenti:

sognodiluce ha detto...

ehi grazie fatina per questa splendida poesia in siciliano

un bel regalo

buonanotte e tanti dolci sogni

un abbraccio

dal tuo fedelissimo folletto

MARYSCORPIONE ha detto...

ciao che bei versi...curiosavo in giro e mi sn imbattuta nel tuo blog: complimenti...sei siciliana? anch'io, prov. di palermo...a presto e scusa per l'intrusione

sognodiluce ha detto...

buona domenica

dolce fatina

e dal profondo del cuore grazie

per essermi accanto

nei miei momenti bui

tvb

un abbraccio

tuo devoto folletto

SaR ha detto...

Bei versi...SICULI...! Cari saluti e grazie.

lucia58 ha detto...

A racina,u mustu,a vidannedda. Sono stata a Comiso ,nostro paese comune ,col pensiero, ho assaporato i sapori e i buoni odori ,ma... ahimè...sono a Milano. Ti abbraccio dolcissima.

primaemme ha detto...

Versi ricchi di profumi, colori, allegria e di amore per la propria terra... anch'io, Rose, ti leggo con estremo piacere... Un bacione e grazie ancora per il commento da me.

Buona serata!

Tuo Giulio

baronerosso1 ha detto...

...e profumate e fragranti sono le tue parole...nel succoso sapore melodico di una piacevolissima poesia in bel idioma siculo:)

pulvigiu ha detto...

Ciao Rosy,

molto belle queste parole

sulla vendemmia, se mi dai il

consenso la posterò nel mio blog ufficiale di myblog dove ci sono più frequentemente.


Qui a Verona incomincia a fare freddo, in Sicilia spero di andarci

nei primi di febbraio per la festa di Sant Agata a Catania che non l'ho mai vista.


Un abbraccio da Giuseppe.


Il mio blog ufficiale: http://pulvigiu.myblog.it/


Il mio sito: http://www.pulvigiu.net

pulvigiu ha detto...

Ciao Rosy,

molto belle queste parole

sulla vendemmia, se mi dai il

consenso la posterò nel mio blog ufficiale di myblog dove ci sono più frequentemente.


Qui a Verona incomincia a fare freddo, in Sicilia spero di andarci

nei primi di febbraio per la festa di Sant Agata a Catania che non l'ho mai vista.


Un abbraccio da Giuseppe.


Il mio blog ufficiale: http://pulvigiu.myblog.it/


Il mio sito: http://www.pulvigiu.net

pulvigiu ha detto...

Ciao Rosy,

molto belle queste parole

sulla vendemmia, se mi dai il

consenso la posterò nel mio blog ufficiale di myblog dove ci sono più frequentemente.


Qui a Verona incomincia a fare freddo, in Sicilia spero di andarci

nei primi di febbraio per la festa di Sant Agata a Catania che non l'ho mai vista.


Un abbraccio da Giuseppe.


Il mio blog ufficiale: http://pulvigiu.myblog.it/


Il mio sito: http://www.pulvigiu.net

jalesh ha detto...

Splendida poesia si sente la fragranza del mosto...Un abbraccio bisous

sognodiluce ha detto...

buonanotte dolce e bella fatina

un abbraccio caloroso

dal tuo fedele folletto

tvb

lucia58 ha detto...

Tanti vasi. (baci).Ho scritto giusto?

Maximo67 ha detto...

Come in ogni regione la vendemmia porta a raccolta amici,parenti,vendemmiatori...con le proprie usanze e cucine tipiche del luogo:da noi si usava fare lo stoccafisso con la polenta :D.,,,parlo in passato perchè purtroppo da anni non abbiamo più la vigna.

Bellissima poesia che mi fa sentire gli acini appiccicosi sulla pelle.

Ciao Rosemary....un saluto affettuoso.

Max

baronerosso1 ha detto...

...volando nel mediatico si trova allegrezza...gioia e franchezza...ed un bel bicchiere di buon vino...quello della tua vendemmia non farebbe che bene...

sognodiluce ha detto...

buon pomeriggio fatina

un abbraccione dal tuo folletto

e grazie di essistere

Missblueyes ha detto...

Che bella che è.

pulvigiu ha detto...

Ciao Rosy, ho pubblicato

la tua poesia (Vendemmia)

nel mio blog ufficiale.

Grazie da parte dei miei lettori

che la apprezzeranno sicuramente.


Un salutone da Giuseppe.


Il mio blog ufficiale: http://pulvigiu.myblog.it/

pulvigiu ha detto...

Ciao Rosy, ho pubblicato

la tua poesia (Vendemmia)

nel mio blog ufficiale.

Grazie da parte dei miei lettori

che la apprezzeranno sicuramente.


Un salutone da Giuseppe.


Il mio blog ufficiale: http://pulvigiu.myblog.it/

pulvigiu ha detto...

Ciao Rosy, ho pubblicato

la tua poesia (Vendemmia)

nel mio blog ufficiale.

Grazie da parte dei miei lettori

che la apprezzeranno sicuramente.


Un salutone da Giuseppe.


Il mio blog ufficiale: http://pulvigiu.myblog.it/

Ulysses54 ha detto...

Buoni i cuddureddi....bacione carissima...per ora sono molto im'egnato con il giornale d'istituto online, che mi prende tanto tempo....

dacci un'occhiatina


http://www.alboscuole.it/ilmegafono/

supernovae ha detto...

..mi sento a casa...

Belli i tuoi versi, mi hanno fatto respirare nuovamente l'aria che c'era nel palmento di mio nonno..

Grazie per avermi fatto ricordare.


Un abbraccio ^^

poetanarratore ha detto...

passo per lasciarti il mio saluto...

il mio abbraccio,il mio sorriso

con affetto

il tuo amico Gio...

alexnovo ha detto...

Bella immagine bucolica ... cantata con semplicità e dovizia d'osservazione. Icona autunnale e festosa di un momento di condivisione e di piacere nell'assaporare il frutto buono dell'opera dell'uomo.

Poesia splendida, solare che sa riportare luci e colori tipici del Tuo paese.

Un caro saluto Alex

jalesh ha detto...

Adesso Spinder mi ha permesso di commentare....è sempre bello rileggerti....bisous

gianpi47 ha detto...

Cosa dire se non che nulla è più gioiosa e accattivante della vendemmia e del profumo del mosto. Salutoni

utente anonimo ha detto...

Ciao Rosemary, fantastica , cercavo un testo sulla vendemmia e chi trovo? te!

Sei unica!

Bellissimo blog

Un bacione , Nunzia

Posta un commento