Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic


Estro ed ebbrezza
elargisci esternando
eleganti eros

Esplodi emozionando
elettrizzante estate

(tanka)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
lunedì 7 febbraio 2011

Silenzio intorno...




Lo sguardo perso
attenua lo scandire
del tempo inutile…

 



Attorno a me,
il silenzio
dei giorni vuoti
sciolti nell’oblio del nulla…

 



 Raccolgo le mie paure
e con le lacrime,
abbevero
le angosce...
  



 Immensità
d'uno spirito vagante
nell'agognata tregua... 



  



7 commenti:

infranotturna ha detto...

appare come un vuoto
e invece...
invece è pieno. Pieno d'angoscia, d'ansia, silenzio...

Pace

raggioluminoso ha detto...

Dall'angoscia alla speranza - versi che si leggono con grande coinvolgimento emotivo. Sempre bravissima!

SAPPHIRE5954 ha detto...

Carissima, è da tantissimo tempo che non entro nel tuo blog. A dire il vero ho visitato pochissimo anche quelli di altri amici. I figli, la mamma, l'università, i miei racconti mi hanno assorbita in tutto e per tutto.
la tua poesia è malinconicamente dolce e bella. anch'io in questo periodo mi sento così. Mi manca tantissimo Eligio, eravamo troppo amici, ci sentivamo quasi tutti i giorni e ci vedevamo tutte le primavere, quando lo raggiungevo ,assieme al mio compagnom a Borgo Valsugana dove passavamo qualche giorno.

LuciaGriffo ha detto...

Versi dettati da emozioni... come vedi ogni tanto ti vengo a trovare anch'io! Baci, LU

jalesh ha detto...

Versi splendidi intensi ed emotivi.....bisous

ILDABELLA ha detto...

Ciao Rosy,
grazie di esser passata a trovarmi, mi fa sempre tanto piacere.
questa tua poesia è davvero una piccola gemma, sei brava.
Un abbraccio
Ilda

FlaviaFra ha detto...

Quanta malinconica dolcezza!  I tuoi versi mi entrano nel cuore, cara Ros.
Flavia

Posta un commento