Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic

Un desiderio
che lentamente scende
in una grotta

(haiku)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
domenica 10 aprile 2011

Veloce la chimera...


 

Veloce la chimera
corre...



  Lesta la speme ne afferra
l'ora:
istante magico ch'ancor
al duolo
resiste...

  



Impari scorre
il tempo che spinoso
spinge,
l'orda dei pensieri
laddove lo spettro del domani spia...

 
 



  Implacabile
fiorisce in me
il crepuscolo
che cosparge di frantumi
la mia anima...  



  



   

6 commenti:

chiaramarinoni ha detto...

Venire a trovarti è come
viaggiare in un mondo fatato.

Un sorriso
un abbraccio
Chiara

raggioluminoso ha detto...

Hai scritto una poesia quanto mai vera... sei formidabile nel tratteggiare alcune visioni e sai far emozionare il lettore - sempre.

inchiostrodamore ha detto...

versi molto belli e delicati che ne rispecchiano la liricità bravissima ciao...

pietroatzeni ha detto...

E' una chimera che rattrista col suo frantumarsi sull'anima... Molto bella come al solito. Un abbraccio e buona serata. Pietro.

verdefronda2 ha detto...

Leggendo le tue poesie, le emozioni si rincorrono in un continuo crescendo e si ha la sensazione di volare là su in alto ed ancora più in alto dove i pensieri si confondono con l'infinito.
Vedo con piacere il commento di Carol prima del mio.
Con la mia più sincera amicizia ti saluto e ti abbraccio.  Giorgio

LorenzoDevanne ha detto...

sono qui per caso...e ho potuto subito apprezzare il bel blog..
le tue poesie raffinate, portano un alito di delicata visione dell'intimo e del mondo...
verrò ancora a leggerti
Lorenzo

Posta un commento