Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic

Un desiderio
che lentamente scende
in una grotta

(haiku)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
venerdì 26 giugno 2015

Le rughe del tèmpo...


Le rughe del tèmpo
contemplo
e par quasi cogliere
il cristallino canto dei verdi anni,
allorquando,
messa in fuga ogni perplessità,
in orbita ponevo un nugolo di spemi...

Zimarra candida
la memoria indossa
volutamente impetuosa
ad arginar vendetta...

Una crepa brontola
e al debole vagìto del momento
l'arcàna ombra
cede,
inabissando le fumose pieghe...

© Rosemary3

 @tutti i diritti sono riservati

2 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Rosemary, sono passato per augurarti un buon fine settimana.
Vedo che hai potuto mettere quel calendario con orologio che da l'annuncia mattino pomeriggio e anche sera. Ciao con un forte abbraccio.
Tomaso

Fioredicollina ha detto...

quanto mi rispecchio in queste tue parole !!! le rughe sono il ns vissuto....
un caro saluto

Posta un commento