Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic

Un desiderio
che lentamente scende
in una grotta

(haiku)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
lunedì 11 maggio 2009

Solitudine...


  Avanzi timida,


apparendo incerta,


   solitudine,


amica dei miei dì...


 


Sipario aperto


delle mie inquietudini.


  Insolente giaci


tra le mie braccia


  e folgorante fendi


i fantasmi della mia memoria.


 


Assolvi, blasfema,


i miei affanni


e, illusoria immagine,


annega le mie angosce!


15 commenti:

Rosemary3 ha detto...

ti lascio un abbraccio , una carezza con mano tenera di bimba...

buonanotte

EmmaVictoria

francescodel51 ha detto...

E' davvero una bellissima poesia, sempre un po' di più ogni volta che la leggo.

Ciao,

Francesco

Missblueyes ha detto...

Buona settimana mia cara

Giuvale ha detto...

Amata Solitudine


(F. Battiato)



A quel tempo tu stavi, sicura di te, della tua logica,

guidando e parlando ininterrottamente...

ed io, che già non ti ascoltavo più, (come ipnotizzato),

seguivo gli occhi che seguivano i colori,

i raggi elettrici della città.

Chissà cos'è quel moto che ci unisce e ci divide,

e quel parlare inutilmente delle nostre incomprensioni,

per certi passeggeri malumori.


Amata solitudine,

isola benedetta.


A quel tempo di te, amavo il tuo pensiero logico

e quella linea perfetta del baciare,

la simmetria delle tue carezze;

vivificato dal chiarore vibrante di sapore:

scintilla di una mente universale.

Ero in te come un argomento del tuo amore sillogistico,

conclusione di un ragionamento.

Ma mi piaceva essere così,

avviluppato dai tuoi sensi artificiali.

Ora sono come fluttuante...


Amata solitudine,

isola benedetta.


Così è finita, mi stacco da te,

da solo continuo il viaggio.

Rivedo daccapo il cielo colorato di sole,

di nuovo vivo.


The light comes over the night

I open my eyes without you.

chiaramarinoni ha detto...

Sei riuscita a rendere la solitudine

"subblime" in questa tua.

Complimenti

amica mia

un sorriso di sole

Chiara

jalesh ha detto...

La solitudine è una brutta bestia, ma cantata con questi versi diventa perfino bella...complimenti sei una Grande. Bisous

pulvigiu ha detto...

Passo per leggerti e per augurarti

buon fine settimana.


Ciao da Giuseppe.


Il mio blog ufficiale: http://pulvigiu.myblog.it


il mio sito: http://www.pulvigiu.net

pulvigiu ha detto...

Passo per leggerti e per augurarti

buon fine settimana.


Ciao da Giuseppe.


Il mio blog ufficiale: http://pulvigiu.myblog.it


il mio sito: http://www.pulvigiu.net

pulvigiu ha detto...

Passo per leggerti e per augurarti

buon fine settimana.


Ciao da Giuseppe.


Il mio blog ufficiale: http://pulvigiu.myblog.it


il mio sito: http://www.pulvigiu.net

pulvigiu ha detto...

Passo per leggerti e per augurarti

buon fine settimana.


Ciao da Giuseppe.


Il mio blog ufficiale: http://pulvigiu.myblog.it


il mio sito: http://www.pulvigiu.net

baronerosso1 ha detto...

...la solitudine è fata vestita di nero che assorbe cieli stellati per lasciare al buio e poco gliene importa delle lacrime che provoca...

jalesh ha detto...

Grazie per tutto quello che fai per me....Tu es un trésor ...bisous

poetanarratore ha detto...

ciao amica cara....non sei sola in questo mondo perso...

abbraccio Gio...

baronerosso1 ha detto...

...e piace a me, spesso, raccogliermi nell'angolo della solitudine, purchè sia carezzata da qualche rimpianto:)

iry50 ha detto...

stupende sensazioni che cullano l'armonia del decantare la vita



baci baci iry

Posta un commento