Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic


Estro ed ebbrezza
elargisci esternando
eleganti eros

Esplodi emozionando
elettrizzante estate

(tanka)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
sabato 21 agosto 2010

Smarrito ho il sentiero...




Il mio libro a scrivere
continuo e,
zigzagando il tratto del pensiero,
manco
il sentiero che abile si perde...


Grigio m'appare
l'orizzonte che s'addensa
di un nugolo di spemi...


Latra la mente che nutro
di stille di dolore
e palpo l'agonizzante aurora,
latrice del giorno
partorito da notturni affanni:
natante incredulo di un messaggero,
prospero di ombre e spettri...



12 commenti:

chiaramarinoni ha detto...

Sono tornata e anche se in ritardo
tanti auguri di buon compleanno
che la vita sia serena e anche se
a volte ci sembra più scura,
dietro l'angolo appare il sereno.
Baci
un sorriso
Chiara

Come sempre nel tuo scrivere c'è
tanta passione
mi piace molto quest'ultima.
Ciao

orofiorentino ha detto...

Ciao cara, vedo che siamo un po tutte in un periodo di tristezza e affanno. I tuoi versi sono come sempre profondi guidandomi anche alla mia introspezione che in certi momenti farei davvero a meno di ascoltare.
Mi affido alla speranza ingannatrice!!!!!!     Baciiiiiiiiii

infranotturna ha detto...


a volte l'arrivo del giorno
appare eccessivo:
che vuole
tutta quella luce?
sto bene nel male del buio
che vuole la luce...

sognodiluce ha detto...

buonanotte dolce fatina e auguri anche se in ritardo ero in vacanza mi scuso per la prolungata assenza splendida e incantevole come sempre
la tua lirica tvb un abbraccio
tuo devoto folletto

SaR ha detto...

Al pensiero che fugge nei meandri del vivere fai la rima. Un saluto dai "Milanesi!"

StefanoBu ha detto...


Evocativa e mistica, poesia pregna di emozioni sottili e tenebrosi versetti.

Grazie mille per il commento, un abbraccio!

athenha ha detto...


Trovarti umida di tristezza è...
I tuoi versi sono sempre eleganti e profondi.

Sono tornata..un abbraccio

Maximo67 ha detto...

Ciao Ros, la tua poesia ti farà ritrovare la strada giusta. Le ombre e gli spettri ci appartengono ma non ci possono nuocere per il domani.
Un buon fine agosto, sperando che questo bel sole regga ancora....
un sauto a presto
Max

pietroatzeni ha detto...

Per quanto possa essere lunga la notte e seguita da un alba grigia senza sole è solo questione di tempo che prima o poi il vento spazzi le nuvole e allora il nuovo giorno ti sembrerà ancora più bello. La tristezza affina gli animi sensibili e le lacrime che ha in sè diventano quelle perle dell'anima che noi chiamiamo poesia. Un abbraccio e buona serata. Pietro.

sognodiluce ha detto...

buongiorno fatina rileggo con immenso piacere questa meraviglia e con immenso affetto ti  abbraccio tvb
tuo sempre devoro folletto

chiaramarinoni ha detto...

buongiorno carissima
passo per un saluto
un abbraccio e un sorriso
Chiara

raggioluminoso ha detto...

Poesia di rara intensità, nelle sue pieghe grandi significati. Splendida, letta con molta ammirazione!

Posta un commento