Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic


Estro ed ebbrezza
elargisci esternando
eleganti eros

Esplodi emozionando
elettrizzante estate

(tanka)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
lunedì 6 dicembre 2010

Perdersi...


 
 



Perdersi nell'incanto
di un caldo tramonto

e, quando finalmente,
l'affievolita luce del giorno

si sarà concessa
al crepuscolo,

lasciarsi cullare
dalle sue benigne braccia...



E' insolente il placarsi
di ogni travaglio
che sospingerà,
inesorabilmente
,verso... l’isola che non c’è! 

5 commenti:

baronerosso1 ha detto...

...quant'è bello quel che non c'è e che si sogna che ci sia...
...sta nel volo della fantasia delicata del poeta che ne dipinge i colori e ne dirige il concerto fatto con musica vera...

Incantato:-)

athenha ha detto...


Magnifica e meravigliosa!
Bella,bellissima!

Brava Ros, e.......un abbraccio speciale*

jalesh ha detto...

Stupendi versi e argomento molto profondo.....bravissima bisous

verdefronda ha detto...

Fra le note di questi graziosi versi ti lascio i miei più cari saluti.   Giorgio

infranotturna ha detto...

poichè non c'è la cercheremo
e là sarà il regno dolce di chi sogna

Posta un commento