Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic


Cala il sipario
a un lungo sonno s’avvia
natura dorme

(haiku)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
martedì 23 novembre 2010

Smarrito ho...




 



Lontano le mie emozioni
traghetto...



Un lungo viale
imbocco e prospera
m'appare una lusinga...

 



Matrigna mi fu
la sorte con malizia,
allor che con illusione,
sorrisi e gioie,
negate mi furon...

 



E tristemente sfiorisco,
barattando con l'inganno
la speranza... 

 

12 commenti:

athenha ha detto...


E' quasi dolce lasciarsi travolgere dal buio aggrappandosi ad un passeggero raggio di luce ed attendere..

Un abbraccio

raggioluminoso ha detto...

Nonostante il dolore e la sofferenza espressi, nei versi rimane una delicatezza di fondo. Molto emozionante la lettura che lascia frastornati per la bravura. Bellissima!

StefanoBu ha detto...

Grazie mille Rosemary, e complimenti a te per questo tuo scritto vivacemente originale!

Un abbraccio forte!!

baronerosso1 ha detto...

...sopra le nuvole che coprono il cielo si incontrano dolcezza e speranza per andare a braccetto assieme sul carro maggiore, sulla stella dell'amore:-)

Maximo67 ha detto...

smarrire per poi ritrovarsi..ciao Rose, sempre a segno la tua poetica
Max

SaR ha detto...

La speranza è sempre l'ultima a morire...nel vaso di PANDORA, che tu ci porti in rima autonoma. Un caro saluto da Milano.

infranotturna ha detto...

Sembra a volte di perdersi in labirinti complicati
senza filo d'Arianna
niente e nessuno...
ma tu, tu tieniti stretta a te

verdefronda ha detto...

Le tue parole cariche di sentimento ed emozione volano alte trascinate dal vento della poesia e si perdono nella luminosità di un cielo infinito.  Sempre affascinato dai tuoi versi ti lascio il mio più caro saluto.  Giorgio

chiaramarinoni ha detto...

C'è sempre ANCHE SE NON SI VEDE
UNA LUCE DI SPERANZA
ed è gioia quando è vicina,
ritorna il sorriso.
Come è bella questa tua,
malinconica come questo tempo,
ma molto bella, come la speranza
per un domani migliore.
Un sorriso
un abbraccio
Chiara

LuciaGriffo ha detto...

Carissima
ti leggo sul blog di mia sorella Eufemia e sono passata da te, sono nuova su splinder e sarei felice di condividere il mio percorso artistico che è all'inizio, con tanti amici. Bellissime le tue poesie intrise di malinconia ma anche di vissuti.
Un caro saluto,
Lucia

FlaviaFra ha detto...

Cara Rose, i tuoi versi mi portano a galla malinconie e sentimenti condivisi. Ma la tua bravura nel poetare non è illusione e non sfiorisce, ma anzi prospera e regala grandi  emozioni a chi ti legge.
Un carissimo abbraccio
Flavia

athenha ha detto...


Il cielo sorride ancora sopra le nuvole...

Ti abbraccio

Posta un commento