Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic


Cala il sipario
a un lungo sonno s’avvia
natura dorme

(haiku)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
sabato 13 marzo 2010

Quel raggio di sole...



Alla porta bussano
le ombre del passato:
in silenzio, con passi leggeri,
come granuli furtivi...


In pesanti accordi
inciampano
e, solo il riverbero d'un pallido sole,
scalderà il fugace istante...


Le rughe del tempo
consacreranno  
in quel raggio tiepido, 
una chimera...
 



16 commenti:

Puntogamma ha detto...

Tenue e delicata, esalta, ben relazionata all'immagine di un magico piano, l'arcano del tempo e delle sue ombre pregresse.
Complimenti!!

un saluto.

Mimmo 

verdefronda ha detto...

Bellissima questa tua,  una dolce chimera.  Cara Rosmary ti sono sempre molto vicino nonostante il tempo tiranno e molte vicissitudini ma appena posso vengo a trovarti ed a lasciarti il segno della mia amicizia.  Giorgio

Fioredicollina ha detto...


speriamo davvero che arrivi la tanto sospirata primavera, intanto complimenti per qst bella poesia e cerca di curarti bene , a me nn è ancora passata del tutto la febbre nonostante una settimana di caldo e di cure! :-(

raggioluminoso ha detto...

Ogni strofa è poesia a sè. Ogni verso una perla.
Un abbraccio Ros e buon inizio settimana

sognodiluce ha detto...

buongiorno dolce fatina , mi sai sempre incantare a te un abbraccio
con tutto il mio affetto
tuo folletto

baronerosso1 ha detto...

...fai scorrere le tende...solleva melodie...con le dita sui tasti a fare l'amore con le note...e la chimera si appoggerà al davanzale per guardare...


Stupenda:-)

danege ha detto...

Grazie degli auguri!
Un abbraccio.

Dany

utente anonimo ha detto...

bei versi , pieni di sentimento,ogni ruga che il tempo segna ha un significato , perchè il cammino della vita è come uno scrocchio di dita un attimo che va vissuto pienamente ... un caro saluto giusi 

Maximo67 ha detto...

sarà sempre quel raggio di sole che scalderà i tuoi versi.
Ciao Rose..  sempre ispiratissima
Max

maxilpoeta ha detto...

ombre del passato che lasciano impronte, chimere di un sogno di vento negato alle radici dell'anima.

Complimenti per il tuo blog, richissimo di grafica e fascino, il mio al confronto è del tutto scarno, infatti con la grafica io non so neppure da dove inziare, mi limito a scrivere e postare foto, in queste cose so essere creativo.

Un caro abbraccio.

infranotturna ha detto...


fine polvere
la cipria del tempo
tutto nasconde
.i.

utente anonimo ha detto...


Cara Rosemary, sei una bellissima scoperta, la rete sa regalare perle come questo tuo mondo descritto in versi, mi piace il tuo modo di scrivere, la tua sensibilità, le immagini che rendi così palpabili attraverso le parole.
Le rughe del tempo....mi piace questa immagine.
Il tempo è fatto di molecole, di istanti e va divorato, accarezzato, vissuto, a volte anticipato. Io sono per l'intensità, per il sentire sempre e comunque. Amo ciò che è intenso, ciò che è lacerante, ciò che graffia e ciò che sfiora.
Un abbraccio da Sabrina
Sabrina&Luca

lucy1957 ha detto...

E' sempre un piacere leggerti, baci cara 

verdefronda ha detto...

Sulle note dei tuoi versi mi cullo dolcemente.  Un pensiero per te.  Giorgio

chiaramarinoni ha detto...

Ciao carissima
splendido raggio di sole
questa tua
un sorriso
un abbraccio
Chiara

jalesh ha detto...

Stupenda metafora del passato presente e futuro ...bellissima l'immagine ....Bravissima

Posta un commento