Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic

Un desiderio
che lentamente scende
in una grotta

(haiku)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
domenica 30 maggio 2010

Declina il giorno...




Declina il giorno
e cresce l'angoscia
che il cuore
attanaglia.



Al crepuscolo d'un qualsiasi giorno,
incerta l'andatura e
appannata la speranza,
volge gli occhi al cielo,
calzando la tristezza.



S'arrampica su quell'immenso blu
guardando lontano
fin dove arriva lo sguardo...



Sottile la paura
insinua l'animo
che, perplesso,
penetra nei sublimi vortici...



 

9 commenti:

baronerosso1 ha detto...

...al declinar del giorno consegno tristezza e malinconia al tramonto rosso che vedo laggiù...laggiù in fondo al cielo colorato anche di blu...

StefanoBu ha detto...

Grazie per il commento, lieto che abbia incontrato il tuo gradimento!

Molto bella anche la tua poesia, un abbraccio, buona serena speciale serata!

sognodiluce ha detto...

Buongiorno fatina, in quest'alba di festa un abbraccio con tutto il mio affetto sincero , lirica sublime anche se sottilmente malinconica
sia sempre sereno il tuo cielo
tuo devoto folletto

nikiya62 ha detto...

I tuoi versi sono sempre pemeati di dolcezza e le immagini così suggestive, carissima Ros... Splendida questa stella cadente su un paesaggio da sogno.
Un bacio.
Manuela

Marilicia ha detto...


  Buon pomeriggio.
  Un abbraccio.

jalesh ha detto...


In questo declino del giorno rassemblo tutta la mia tristezza per mandarla via al sorgere del nuovo giorno. Bellissimi i tuoi versi.Bisous

Maximo67 ha detto...

veramente bella, non saprei dire di più.
Ciao Ros, la tua ispirazione è da incorniciare.
Max

chiaramarinoni ha detto...

Un alba serena
per il dolce vivere
un po' di tristezza e tanta
energia che porta via tutta la malinconia.
Dolci note di una delicata poesia
Un sorriso
un abbraccio
Chiara

carloesse75 ha detto...

Che dire
l'emozione che forse per un attimo di averla vissuta, sentirne un vago orientamento, come se una bussola l'avesse riportata alla mia mente..............complimenti
Carlo

Posta un commento