Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic


Estro ed ebbrezza
elargisci esternando
eleganti eros

Esplodi emozionando
elettrizzante estate

(tanka)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
domenica 6 giugno 2010

Silenzio...



Silenti ombre del passato
bussano
alla soglia del mio cuore:
felpati passi
come
granuli furtivi…


E' silenzio:
geme l’anima,
solo il riverbero
d'un pallido sole
lenisce le mie angosce...


L'alba,
le prime luci
corteggiando,
cosparge di negligente nettare
le ultime brezze...



19 commenti:

SaR ha detto...

Bellissimi riflessioni poetiche. Un saluto da Milano.

lucia58 ha detto...

...a proposito di silenzio di cui parli nella tua meravigliosa poesia, volevo chiederti scusa per non averti chiamata.   Eravamo in Puglia dalla mia nipotina per la sua Comunione, il post "poetico" l'ho fatto in treno mentre andavamo, l'ho anche  scritto nella nota in basso. Carlo che era a Milano mi ha riferito del tuo messaggio  ma mi sono dimenticata di richiamarti. Appena siamo libere entrambe ci sentiamo e ti dico tutti gli antefatti. Un bacione cara e grazie ancora.

pietroatzeni ha detto...

E' nel silenzio della notte che l'anima come un cassiere zelante presenta il suo conto e chiede ragione dello scoperto... Le prime luci dell'alba mettono a posto il bilancio... momentaneamente. Bella come sempre. Un abbraccio e buona domenica. Pietro.

baronerosso1 ha detto...

...silenzio dipinto di poesia...è come magia:-)

Erika2 ha detto...

Grazie^_^
Sicula pura...e adoro i profumi della nostra terra che tradudano anche dai tuoi versi.
Serena settimana
Teresa

claudiamercury ha detto...

Bellissimo il tuo blog e, come la tua poesia, ricco di magia!
Grazie di essermi passata a trovare sul mio di blog.
A presto
Claudia

raggioluminoso ha detto...


Dolcezza inconfondibile si respira qui.

Marilicia ha detto...

  Un sorriso, Ros.

sguenci ha detto...

è il silenzio che ricostruisce piano piano , dentro di noi, il nostro passato...quel passato che ci ha toccato il cuore e ancora ci rende vulnerabili nell'anima...occorre aspettare l'alba per allontanare le angosce e rientrare nella vita di ogni giorno...pensieri che colpiscono i sentimenti..ciao,grazie, buona serata 

jalesh ha detto...


Stupendo questo silenzio.....versi profondi e dolcissimi. Bisous

sognodiluce ha detto...

Buongiorno mia dolce fatina a te e ai tuoi incantevoli versi cosi pieni di magia unn abbraccio dal tuo devoto folletto
tvb

grisby6043 ha detto...

Silenzio che si snoda in atmosfera di pura magica poesia ....

StefanoBu ha detto...


Poesia melodiosa ed armonicamente rinforzata da concetti pii e dolci note sovra un nettareo mar di emozioni costellato.

Fioredicollina ha detto...


Ciao carissima!! Bella poesia!come sempre meriti elogi.

Grazie x esserti ricordata di me e del blog alter ego! (bravissima come sempre!) , sono tornata se ti va passa a vedere le 'slide' della vacanza!
ho letto solo ora il tuo pvt ma devo dirti che vedo il tuo blog a posto tutto ok!!! penso che nel frattempo allora tu abbia risolto!

infranotturna ha detto...


una delle cose più belle che tu abbia mai scritto
(adoro quel nettare)
eli

nikiya62 ha detto...

Sempre piene di suggestione le tue parole. E' un piacere leggerti.
A presto, cara Ros.
Un abbraccio.

LuigiBortolo ha detto...

Il tuo blog è un mondo magico, dove si può entrare solo in punta di piedi, e leggere le tue magnifiche poesie.
Sono così belle ed intense, che ogni commento è superfluo.

Luiss

verdefronda ha detto...

I tuoi bellissimi versi mi incantano sempre immergendomi in un alone di magia e di serenità.  Scusa la mia latitanza, sto uscendo ora da una malattia che mi ha tenuto lontano dalla poesia e dagli amici.  Un abbraccio pieno di simpatia.  Giorgio

noidue2004 ha detto...

ciao sono daniele di noi due grazie del passaggio che speriamo non sia casuale il tuo blog è davvero bello poesie e immagini lo sfondo tutto sembra cosi magico come il silenzio da te descritto , un baciabbraccio da noi due e una dolce notte

Posta un commento