Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...





Image and video hosting by TinyPic

Un desiderio
che lentamente scende
in una grotta

(haiku)

© Rosemary3

Image and video hosting by TinyPic
sabato 18 giugno 2011

Specchi del passato...



 



Attorno a me
specchi...

 



  Il mio passato
riflettono:
immagini che
dalla mia mente
cancellar vorrei...



  Ma come ombre
di fantasmi nella notte
l'anima
attraversano...



E un profondo solco
tracciano...



Dolorose crepe
ch'ancor beffardi
m'attanagliano... 

 



8 commenti:

LuciaGriffo ha detto...

Versi dettati dall'intimo del tuo cuore: belli, soavi, intensi: è sempre bello leggerti Ros, e passare a trovarti qui a casa tua.
Un abbraccio: Lucia

eufemiaG ha detto...

Cara Rose
il tema del passato, a me molto caro, ritorna sovente nelle tue meravigliose poesie che come sai apprezzo molto, perché sei una bravissima scriittrice e attraverso la scrittura riesci a celebrare pezzi di te, ricordi, sensazioni, percezioni. Il passatop è come uno specchio, possiamo sfuggire, ma sonop solo illusioni. Esso è una parte di noi, radicata nel nostro essere.
Bellissima lirica.
Un abbraccio
eufemia

ande ha detto...

Bellissimi e significativi  questi tuoi versi... brava, riesci sempre a regalarmi tante emozioni...
Un abbraccio e buon fine settimana.

Fioredicollina ha detto...

complimenti come sempre regali emozioni con le tue belle poesie...ri-ciao

raggioluminoso ha detto...

Non sempre ciò che la memoria ci ritorna è piacevole e questo è espresso magnificamente in questi versi. Molto suggestiva

orofiorentino ha detto...

Ciaooooooo, una poesia bellissima, ma da te si può leggere solo la bellezza. Un abbraccio

verdefronda ha detto...

Gli specchi del passato riflettono ogni cosa della nostra vita ed è la nostra vita!
Carissima Rosemary ti invio un grosso bacio in una ventata di sentimenti per i tuoi meravigliosi scritti.
Giorgio

chiaramarinoni ha detto...

Dolorosamente bella
come sempre
un sorriso
un abbraccio
Chiara

Posta un commento